Imene e verginità: mito o realtà?

Donne daltoniche: mito o realtà?

Chi ha maggiori probabilità di avere il daltonismo: uomini o donne? È generalmente accettato che questa malattia, come l'emofilia, appartenga alla categoria delle malattie maschili. È vero, nella stragrande maggioranza dei casi, il daltonismo si verifica negli uomini.

La violazione della percezione del colore è spiacevole in quanto impone contemporaneamente diverse restrizioni a chi lo indossa: non può guidare alcuni veicoli, non può scegliere la professione di pilota, militare, chimico o marinaio. Tuttavia, è possibile ottenere una patente di guida per questo disturbo, se, ovviamente, un oftalmologo scrive il permesso appropriato.

Contenuto dell'articolo

Cosa rende unico il daltonismo femminile?

Tutte le limitazioni di cui sopra si applicano al sesso femminile, che è generalmente considerato non suscettibile a questa malattia?

Questa opinione è errata, perché nel caso eccezionale in cui la madre è portatrice di un gene patologico e il padre è malato di daltonismo congenito, la donna ha ancora la possibilità di sperimentare tutto il fascino di questo male malattia su se stessi.

Donne daltoniche: mito o realtà?

Solo in questo caso una ragazza può nascere con due cromosomi XX difettosi. Questo fenomeno è estremamente raro e quindi una tale diagnosi viene fatta una donna su mille.

Le donne hanno un fenomeno come il daltonismo acquisito derivante da un trauma alla retina o al nervo ottico dell'occhio, cervello, malattie degli occhi (cataratta, glaucoma, ecc.), età, nonché malattie del sistema nervoso centrale? La malattia acquisita si manifesta con la stessa frequenza in entrambi i sessi.

Sintomi di daltonismo femminile

Per capire cos'è il daltonismo, è necessario passare alle basi della struttura dell'occhio. La parte centrale della retina è chiamata macula. Contiene fotorecettori che hanno tre tipi di pigmenti proteici che sono altamente sensibili ai colori rosso, blu-viola e verde. Il resto dello spettro di colori che un occhio umano sano è in grado di riconoscere viene creato mescolando questi colori.

Se una malattia o una lesione interrompe questo processo ben oliato, si verifica la dicromasia, una condizione in cui una persona non riconosce un colore. Può essere insensibile al colore rosso o verde - protanopia o deuteranopia. Tritanopia: una completa mancanza di percezione del colore e una visione del mondo in sfumature di grigio- il fenomeno è estremamente raro, ma purtroppo si verifica anche.

Prima di diagnosticare questa malattia in te stesso, dovresti familiarizzare con i sintomi principali.

I sintomi del daltonismo negli uomini e nelle donne hanno le caratteristiche principali:

  1. difficoltà nel distinguere tra rosso e verde;
  2. Difficoltà a distinguere tra blu-viola o verde;
  3. visione del mondo circostante in toni di grigio;
  4. vista scarsa;
  5. movimenti oculari oscillatori involontari - nistagmo.

Se il primo e il secondo sintomo indicano una parziale cecità ai colori, gli ultimi tre segnalano la sua forma più grave e richiedono un'azione appropriata il prima possibile.

Diagnosi del daltonismo nelle donne

Donne daltoniche: mito o realtà?

Il daltonismo nelle donne viene diagnosticato utilizzando le tabelle policromatiche di Rabkin. Si tratta di disegni che vengono raffigurati utilizzando cerchi e punti, uguali in luminosità, ma diversi nel colore. Se l'acuità visiva di una donna viene preservata, allora non distingue solo il colore e non può riconoscere l'immagine mostrata sulla carta.

Le tabelle Ishihara, Yustova, Stilling e il metodo Holmgren vengono utilizzati anche per la diagnostica. Ci sono altri modi meno popolari per riconoscere una malattia: spettrale.

In questo caso, gli specialisti usano l'anomaloscopio di Nagel, dispositivi speciali di Ebney e Girenbarg e altri.

Dovresti anche prenderti cura della futura prole se una donna e un uomo stanno pianificando di avere un figlio. Per scoprire se è portatrice del gene difettoso, dovrebbe fare un test del DNA, il cui svantaggio è il suo costo elevato.

Il daltonismo femminile può essere curato?

Sfortunatamente, la pillola per il daltonismo non è stata ancora inventata e non è stato sviluppato un unico metodo di trattamento. Il metodo più comune è indossare lenti speciali progettate per correggere il daltonismo.

Ma il progresso non si ferma e sono già in corso esperimenti sulle scimmie, che consistono nell'introduzione nella retina di quei geni che mancano a questa malattia. Forse nel prossimo futuro questo metodo verrà utilizzato con successo tra le persone.

Se sei ancora malato o sospetti di poterti ammalare o trasmettere la malattia a un bambino non ancora nato, non devi disperare. È importante ricordare che molte personalità famose hanno vissuto e lavorato felicemente, nonostante la loro malattia. Per convincersene, basta ammirare i dipinti di Vrubel, il pittore francese Charles Merion. Il regista Christopher Nolan gira film e il cantante George Michael canta meravigliosamente. Hanno imparato a convivere con la loro malattia.

Queste personalità eccezionali sono uomini. Questo risponde ancora una volta alla domanda: le donne soffrono di daltonismo meno spesso degli uomini?

La persona giusta in amore:mito o realtà

Messaggio precedente Rimedi popolari per le punture di zanzara per i bambini
Post successivo Bronchite ostruttiva acuta