COLTIVARE L'AGLIO, dalla semina alla raccolta

Quando piantare l'aglio prima dell'inverno: consigli per i giardinieri

Alcuni residenti estivi, dopo il lavoro sul campo autunnale: raccolta di patate, barbabietole, carote e altri raccolti, hanno tirato un sospiro di sollievo, sperando che ora possano riposare. Ma non era così, i giardinieri esperti sanno che dopo la raccolta è ora di iniziare un nuovo lavoro, ad esempio, piantare l'aglio per l'inverno. E se non sai come piantare correttamente l'aglio prima dell'inverno, leggi piuttosto l'articolo, in esso discuteremo tutte le sfumature.

Contenuto dell'articolo

Quando piantare l'aglio prima dell'inverno è giusto: scegliere l'ora

Quando piantare l'aglio prima dell'inverno: consigli per i giardinieri

Il tempo dei lavori dipenderà direttamente dalla fascia di residenza.

Per coloro che vivono nelle regioni settentrionali, si consiglia di effettuare lavori di semina a fine settembre, inizio ottobre, cercando di indovinare il tempo prima dell'inizio del gelo.

I cittadini che vivono nelle regioni più meridionali del paese, dove il clima è più mite, possono piantare l'aglio un paio di settimane dopo, proprio all'inizio di novembre.


È necessario rispettare i tempi di cui sopra quando si pianta una coltura a una profondità di 3-5 cm Se per qualche motivo hai perso l'intervallo di tempo concordato, non essere turbato. Dopo aver aumentato la profondità della semina invernale a 10-15 cm, il lavoro può essere eseguito anche a metà ottobre, ma non vale la pena ritardare. La vera piantagione profonda ha i suoi vantaggi: questo aglio tollera meglio il freddo e attecchisce bene.

Scelta di un punto di atterraggio

Quando piantare l'aglio prima dell'inverno: consigli per i giardinieri

Molti giardinieri hanno spesso una domanda: Qual è il modo migliore per piantare l'aglio per l'inverno? .

In linea di principio, puoi scegliere un posto completamente nuovo per piantare, ma se per qualche motivo non lo desideri, seminare l'aglio dopo pomodori, peperoni, zucche, cetrioli sarebbe un'ottima soluzione. In generale, qualsiasi luogo in cui sono cresciute colture che richiedono azoto.

Ma nel giardino in cui crescevano varie colture di radici, in particolare le cipolle, è meglio non seminare l'eroe di oggi.

Il fatto è che per una crescita normale, l'aglio richiede una quantità significativa di potassio e durante la stagione queste colture riducono l'apporto di sostanze nutritive nel terreno. Allora cosa aspettarsi? La conclusione suggerisce se stessa.

Il terreno sciolto con acidità neutra è considerato il terreno ottimale per l'aglio. Non vale la pena piantare un raccolto in un terreno fertilizzato con letame quest'anno. In un posto del genere, l'aglio crescerà in abbondanza e le teste saranno piccole e avranno una struttura sciolta.

È auspicabile che il sito di atterraggio sia ben illuminato. Quando si preparano i letti per questa cultura, si consiglia di sollevare il terrenoforcone, attaccandoli a una profondità di 20-30 centimetri. Quando si scava il terreno, è necessario selezionare tutte le piccole erbacce e aggiungere anche fertilizzanti: compost, fosforo di potassio, ecc. A tal fine è possibile utilizzare la cenere di legno.

Preparare l'aglio per la semina

Quando piantare l'aglio prima dell'inverno: consigli per i giardinieri
  • Per piantare prima dell'inverno, si consiglia di scegliere un aglio a strisce viola. Tollera perfettamente il freddo ed è poco impegnativo da curare;
  • Quando acquisti materiale di piantagione, dai la preferenza a quelle varietà coltivate vicino al tuo luogo di residenza;
  • Quando acquisti l'aglio, assicurati che non ci siano danni, segni di malattia e che le teste siano grandi;
  • Quando decidi di piantare l'aglio, smonta le teste in chiodi di garofano, scegliendo i chiodi di garofano più grandi, belli e sani per la semina. Dopo queste manipolazioni, immergere le fette selezionate per 24 ore in una soluzione di solfato di rame, utilizzando 1 cucchiaio di prodotto per 10 litri di acqua. Puoi anche usare una soluzione all'1% di permanganato di potassio.

Suggerimenti per la piantagione

Quando piantare l'aglio prima dell'inverno: consigli per i giardinieri

Quindi, se il giardino è pronto, i chiodi di garofano sono inzuppati, quindi puoi iniziare a lavorare. Segna i fori in base al fatto che la distanza tra il materiale di piantagione dovrebbe essere di circa 10 cm e tra le file 15.

Immergere l'aglio nella buca alla profondità richiesta (sceglierlo in base al momento della semina: più tardi, più in profondità), cospargere di terriccio. Se la regione della tua residenza ha inverni freddi, sarebbe bello pacciamare il terreno di altri 8 centimetri. Qualsiasi materiale è adatto a questo: segatura, foglie cadute, ecc.


Ora sai come piantare correttamente l'aglio per l'inverno. Infine, vorrei riflettere su un altro punto. Ci sono giardinieri che si chiedono cosa si può piantare in giardino dopo l'aglio. Al posto di questa cultura attecchiranno perfettamente legumi, cetrioli e patate novelle. Barbabietole, cavoli e pomodori si sentiranno un po 'peggio al posto dell'aglio.

In generale, avvicinati deliberatamente a tutto il lavoro, prenditi cura del tuo giardino e ottieni un raccolto meraviglioso. Buona fortuna!

ORTO INVERNALE: COSA PIANTARE? | VITA NEL PODERE 002 | ORTO E GIARDINAGGIO

Messaggio precedente Come fare deliziosi biscotti allo strutto fatti in casa: ricette popolari
Post successivo Segreti dell'acconciatura senza ferro arricciacapelli e bigodini: crea ricci e ricci!