VERMI E PARASSITI? Via con la DEPURAZIONE

Tonsillite nei bambini: come prevenire il passaggio a una forma cronica

Tonsillite (tonsillite) - infiammazione delle tonsille. Sfortunatamente, questa malattia è un evento comune nei bambini di età diverse. I problemi causati dalla tonsillite richiedono un'azione urgente, poiché la patologia spesso diventa cronica, il che, a sua volta, porta a una serie di gravi complicazioni.

Tonsillite nei bambini: come prevenire il passaggio a una forma cronica

La causa della sconfitta delle tonsille sono i batteri. Nella maggior parte dei casi, si tratta di streptococco beta-emolitico e Haemophilus influenzae. Altri microrganismi e virus raramente diventano una fonte di infiammazione. L'infezione si diffonde per goccioline trasportate dall'aria, cioè quando si starnutisce e si tossisce, da una persona malata o portatrice dell'infezione, quindi la malattia appare a prima vista senza motivo.

Contenuto dell'articolo

Sintomi di tonsillite nei bambini

I primi sintomi che provocano la malattia sono:

  • Insorgenza acuta del processo infiammatorio;
  • Aumento della temperatura corporea;
  • Debolezza generale;
  • Mal di testa;
  • Mal di gola, peggiora durante la deglutizione;
  • Infiammazione dei linfonodi (regionale);
  • La gola diventa rossa, edematosa, con un rivestimento purulento sulle tonsille. In questo caso, la placca è facile da rimuovere. Questo è ciò che distingue la tonsillite dalla difterite. In alcuni casi, non c'è pus. Questo fenomeno in medicina è chiamato infiammazione catarrale.

Trattamento della tonsillite acuta nei bambini piccoli

Prima di tutto, devi consultare uno specialista. Di solito il medico prescriverà antibiotici, ad esempio amoxiclav, flemoklav o simili.

Un decorso grave della malattia richiede un trattamento con cefalosporine di prima e seconda generazione. In alcuni casi vengono utilizzati macrolidi. La cosa principale è non auto-medicare, perché questo può portare a complicazioni e al passaggio del processo da una forma acuta a una cronica.

Insieme agli antibiotici, vengono utilizzati anche metodi di azione locale sulle tonsille. I più comuni sono gli aerosol antisettici (tantumverde, hexoral, miramistin, stopangin, ecc.).

Tonsillite cronica nei bambini

Fondamentalmente, la malattia acquisisce una forma cronica dopo la tonsillite. Anche fattori come l'esercizio fisico regolare contribuiscono alla transizione.arrossamento della zona nasale, inclusi i seni paranasali, l'orofaringe e i batteri dei denti cariati.

L'esacerbazione della tonsillite cronica si verifica in media due o tre volte all'anno. In questo momento, molto pus (tappi purulenti-caseosi) si accumula negli spazi vuoti delle tonsille in questo momento, la cui base sono i microbi morti. Quando le tonsille sono piene di pus, cessano di funzionare come un organo immunitario e sono più probabilmente una fonte di infezione.

I principali sintomi di infiammazione cronica nei bambini :

  • Frequenti mal di gola;
  • Alitosi;
  • Disagio durante la deglutizione;
  • Deviazioni dal sistema nervoso centrale (irritabilità, pianto, rendimento scolastico ridotto, sonno scarso);
  • Mal di testa;
  • Vertigini;
  • Possibile condizione subfebrillare prolungata (fino a 37,5 gradi);
  • Complicazioni come otite media o sinusite;
  • Quando viene esaminato da un medico, si riscontra un aumento delle dimensioni delle tonsille, della loro struttura sciolta, dei tappi caseosi o purulenti;
  • I linfonodi sottomandibolari e cervicali sono ingranditi;
  • Possibile affaticamento, dolore alle articolazioni e al cuore, a volte disturbi nel lavoro dei sistemi cardiovascolare e genito-urinario, nonché del sistema nervoso centrale.

Perché la tonsillite (cronica) è pericolosa nei bambini

Questa malattia porta spesso a complicazioni, ad esempio i reumatismi, che, come sai, colpisce il cuore, i vasi sanguigni e le articolazioni. Forse lo sviluppo di infiammazione purulenta dei tessuti dell'orofaringe, dei polmoni, dell'orecchio medio (con perdita dell'udito). A volte le malattie allergiche, così come le patologie renali, sono aggravate.

Come e come trattare la tonsillite cronica in un bambino

Tonsillite nei bambini: come prevenire il passaggio a una forma cronica

Dato che questa infezione provoca spesso lo sviluppo di altre patologie, il trattamento deve essere prescritto solo da uno specialista qualificato, cioè un medico. Fondamentalmente, il corso consiste in una serie di attività di vari orientamenti, che considereremo di seguito.

Si osserva un effetto buono e duraturo con regolari procedure di indurimento, ginnastica ed esercizi di fisioterapia. Il processo di indurimento viene affrontato con estrema cautela, poiché tali misure richiedono un approccio corretto e serio.

L'indurimento è inteso come un cambiamento nella vita del bambino, compresa la routine quotidiana, l'alternanza di lavoro e riposo, l'intensità dell'allenamento, il sonno sano, indossare abiti comodi adatti alla stagione, realizzati con tessuti naturali, attività fisica, giochi all'aperto. Molta attenzione è dedicata alla dieta, così come alla qualità del cibo. La dieta di un bambino malato dovrebbe essere varia, ricca di prodotti vitaminici.

Si consigliano passeggiate giornaliere, indipendentemente dal tempo. Le gite in campagna sono particolarmente benvenute. Inoltre, è necessario ridurre al minimo il contatto del bambino con prodotti chimici domestici. L'indurimento viene effettuato sistematicamente, tenendo conto dell'età, delle malattie concomitanti e dei fattori domestici.

Con un'esacerbazione del processo infiammatorio, è consigliabile irrigare le tonsille in modi diversidiversi disinfettanti. Di solito sono venduti sotto forma di aerosol e soluzioni. È anche possibile assumere pastiglie con effetti antisettici e antimicrobici.

La tonsillite cronica non esclude il trattamento antibiotico. Sono prescritti in base ai risultati della semina. In alcuni casi vengono utilizzati batteriofagi. La tonsillite, come accennato in precedenza, è un processo infiammatorio, quindi antibiotici e antisettici sono una misura necessaria.

I farmaci antibatterici vengono prescritti solo dopo aver ricevuto i risultati di un esame batteriologico di uno striscio prelevato dalle tonsille. L'analisi consente di identificare l'agente patogeno e, di conseguenza, selezionare un antibiotico che agisce sul tipo di microbi rilevati.

A volte vengono prescritte procedure di fisioterapia, ad esempio ultrasuoni, UHF e radiazioni ultraviolette delle tonsille.

Si consiglia di insegnare al bambino a sciacquarsi la bocca, operazione che deve essere eseguita dopo ogni pasto. Per questo, è adatta una varietà di piante medicinali da cui vengono preparati i decotti: camomilla, corteccia di quercia, rosa canina.

L'infuso di radice di marshmallow si è dimostrato efficace. Per cucinarlo, hai bisogno di 2 cucchiai. l. materie prime tritate (preferibilmente asciutte) e 500 ml di acqua calda. Gli ingredienti vengono mescolati e lasciati in infusione per una notte e la soluzione viene filtrata prima dell'uso.

Sfortunatamente, il trattamento della tonsillite cronica nei bambini non è sempre efficace. In alcuni casi, è necessario ricorrere alla rimozione delle tonsille - tonsillectomia.

Indicazioni per la chirurgia: intossicazione a lungo termine che ha colpito gli organi e i sistemi del corpo, che si è manifestata sullo sfondo di tonsillite, infiammazione purulenta dei tessuti dell'orofaringe, mancanza di risultati positivi del trattamento (più di 2 tonsilliti all'anno), sepsi tonsilogenica, danno a una sola tonsilla di origine maligna ... In futuro, si consiglia di riposarsi regolarmente nelle località di mare.

Controindicazioni: malattie del sangue con emorragie, patologie cardiovascolari con grave insufficienza cardiaca, insufficienza renale, grave diabete mellito con chetonuria, tubercolosi attiva, presenza di una malattia infettiva acuta.

Tra le controindicazioni temporanee: la presenza di denti cariati e recente mal di gola.

Prevenzione dello sviluppo di tonsillite nei bambini

Tonsillite nei bambini: come prevenire il passaggio a una forma cronica

Poiché questa malattia è piuttosto pericolosa per la salute dei bambini, l'opzione migliore è la sua prevenzione. Il set di misure include diverse semplici misure che aiuteranno il bambino a non contrarre l'infezione oa trasferirla facilmente:

  • Trattamento adeguato della fase acuta della malattia. In questo caso, puoi dimenticare la forma cronica;
  • Un ciclo preventivo di debridement delle tonsille dovrebbe essere eseguito 2 settimane dopo la tonsillite acuta. In questo caso vengono utilizzate varie soluzioni, ad esempio iodio, gramicidina o tannino miscelato con glicerina;
  • Si consigliano corsi stagionaliapii;
  • I bagni d'aria, la pulizia e l'irrigazione con acqua, nonché i gargarismi sistemici della gola hanno un buon effetto.

La tonsillite cronica è al centro dell'infezione che impoverisce il sistema immunitario e molto spesso porta a complicazioni.

Inoltre, la malattia può provocare una condizione grave nelle persone con immunosoppressione (immunità soppressa). Pertanto, è imperativo che il mal di gola sia preso sul serio e trattato senza fallo, poiché può essere molto pericoloso, soprattutto per i bambini.

Il mio medico - Come guarire dalla sinusite

Messaggio precedente Faccia seria: segno di intelligenza o arroganza?
Post successivo Come organizzare un evento aziendale da solo