lnfiammazione dei tendini della mano: cosa fare per la Tenosinovite di De Quervain

Il dito è insensibile e non scompare: cosa fare?

L'intorpidimento delle dita è un sintomo allarmante che può essere segno di varie e gravi patologie, ma molto spesso le persone iniziano a prestarvi attenzione quando la perdita di sensibilità non è lunga passa, diventa permanente e comincia ad essere accompagnato da sensazioni spiacevoli o dolorose.

Perché è così importante non ignorare un tale sintomo e quali ragioni servono come prerequisito per il suo aspetto? Troviamo insieme le risposte a queste domande.

Contenuto dell'articolo

Motivi che riducono la sensibilità delle dita

Se il dito della mano sinistra o destra è insensibile e non va via, consultare immediatamente un medico, perché quasi tutti i motivi che causano la manifestazione di tali sintomi sono piuttosto gravi.

Ecco una serie di fattori che ti intorpidiscono le dita:

Il dito è insensibile e non scompare: cosa fare?
  • Dita intorpidite: questo sintomo può indicare in modo eloquente un fallimento della conduzione nelle terminazioni e nei processi nervosi e lo sviluppo dell'osteocondrosi cervicale. Metti alla prova le tue sensazioni: gira la testa da sinistra a destra, inclina avanti e indietro. Se durante queste azioni senti uno scricchiolio distinto o i movimenti sono accompagnati da dolore, la probabilità di sviluppare l'osteocondrosi nelle vertebre cervicali è estremamente alta.

Attenzione! Se il pollice della mano destra è parzialmente o completamente insensibile, ciò potrebbe indicare osteocondrosi.

Per confermare o negare la presenza di patologia, consultare un medico per l'esame e l'esame a raggi X;

  • Se il dito è rigido sulla mano, valuta se il tuo arto è stato a lungo in una posizione scomoda (ad esempio, mentre dorme) e se le dimensioni dei tuoi gioielli sono corrette. Queste ragioni sono le più innocue di tutte per le quali si può osservare una perdita di sensibilità degli arti;
  • La rigidità delle dita è spesso segnalata dalle donne durante la gravidanza, la sindrome premestruale o la menopausa. Di solito, la perdita di sensibilità in queste circostanze è causata da una violazione del metabolismo dell'acqua, cambiamenti nel background ormonale e nel corso dei processi metabolici generali;
  • Dovrebbe essere di grande preoccupazione se alcune o tutte le dita della mano sinistra sono insensibili. La perdita di sensibilità delle dita dell'estremità sinistra è spesso indicativaSe il cuore non funziona correttamente, potrebbe essere un segno di angina pectoris. Dovresti consultare immediatamente un medico se l'anulare diventa costantemente insensibile e questa necrosi si estende all'avambraccio;
  • Il pollice dell'arto superiore destro può diventare insensibile per vari motivi. Ne elenchiamo alcuni tra i più gravi: ernia del disco della colonna vertebrale, blocco dei vasi sanguigni, artrite, gravi disturbi della circolazione sanguigna;
  • Non dovresti ignorare il caso se l'anulare della tua mano destra diventa improvvisamente insensibile. Un sintomo spiacevole può apparire come un segno dello sviluppo di angina pectoris, diabete mellito, stato di preinfarto.

Se senti che la punta di un dito sulla tua mano sinistra o destra è chiaramente insensibile e il fenomeno spiacevole non scompare per molto tempo, non tardare a contattare un medico. La punta dell'arto perde la sua sensibilità nelle patologie più gravi dei tessuti nervosi.

Trauma craniocerebrale o condizioni pre-ictus possono causare la sensazione di ossificazione.

Perdita di sensibilità a causa di un trauma

Il dito è insensibile e non scompare: cosa fare?

Se il dito della mano sinistra o destra è insensibile, vale la pena pensare non solo allo sviluppo di patologie nelle terminazioni nervose e ai processi infiammatori, ma anche alla possibilità di lesioni. Il sintomo può manifestarsi direttamente quando l'arto è ferito, ma può anche indicare la presenza di una lesione cerebrale traumatica. Di solito, la sensazione di intorpidimento è accompagnata da altre sensazioni di disagio: dolore, formicolio, prurito, spasmi, bruciore. L'arto può contrarsi leggermente.

Nota. Se, con i suddetti sintomi, vi è una violazione della coordinazione dei movimenti durante la deambulazione, ci sono seri motivi per sospettare lo sviluppo della sclerosi multipla.

Se il motivo della perdita di sensibilità è un trauma cranico, insieme a una spiacevole sensazione di stupore agli arti, il paziente sperimenterà una debolezza generale, potrebbe svenire.

Attiriamo la vostra attenzione sul fatto che ci sono molte ragioni per la manifestazione di un sintomo spiacevole. A volte, in generale, non sono associati a lesioni e infiammazioni e sono osservati sullo sfondo dello sviluppo di patologie degli organi interni. E quindi, non impegnarti nell'autodiagnosi e, ancora di più, nell'automedicazione. Chiedi il parere di un medico professionista. In questo caso, ci sarà la possibilità di affrontare il problema più velocemente ed efficacemente e prevenire lo sviluppo di gravi malattie nel corpo.

Terapia contro la perdita tattile

Le misure terapeutiche per il trattamento di un sintomo spiacevole sono necessariamente determinate dal medico curante. Se la ragione della comparsa della stupidità è nella banale carenza di vitamine e disturbi metabolici, uno specialista può prescriverti una dieta speciale e prescrivere complessi minerali e vitaminici da assumere.

Con una costante sensazione di intorpidimento agli arti, un terapista o un neurologo può indirizzarti a sottoporsi a un ulteriore esame cardiacoe io. Vale la pena visitare un cardiologo da solo se una sensazione spiacevole ti dà fastidio al mignolo.

Se l'esame rivela la causa della perdita di sensibilità dovuta a terminazioni nervose pizzicate, le misure terapeutiche per eliminare il sintomo consisteranno nell'assunzione attiva di vitamine del gruppo B, nel passaggio della procedura di amplipulse con analgesici. Il rifiuto categorico delle cattive abitudini aiuterà a migliorare l'effetto benefico della terapia.

In caso di disturbi circolatori, accompagnati da dolorosa rigidità alle estremità, al paziente viene assegnata una dieta speciale contenente alimenti ricchi di vitamina C nel menù.

In caso di patologie e disturbi gravi, il medico prescrive preparati farmaceutici, che devono essere assunti rigorosamente secondo le istruzioni e nelle dosi consigliate dallo specialista.

Massaggi

Il dito è insensibile e non scompare: cosa fare?

Le procedure di massaggio sono un ottimo mezzo per prevenire e curare la sensazione di intorpidimento degli arti. In caso di manifestazioni gravi della sindrome, è necessario contattare un chiropratico professionista, ma come misura preventiva è possibile eseguire il massaggio a casa.

Il massaggio per la rigidità degli arti è abbastanza semplice. Ad esempio, puoi far rotolare una piccola palla di gomma tra i palmi delle mani o strofinare attivamente le mani.


Nel rub, usa oli naturali e tinture che aiutano a migliorare la circolazione sanguigna.

Poche sessioni di questo semplice massaggio alla settimana ti aiuteranno a far fronte alla spiacevole sensazione di rigidità e prevengono ulteriori manifestazioni fastidiose.

Ricette di medicine alternative

Ci sono anche ricette nella raccolta della medicina tradizionale che aiutano a ripristinare la sensibilità agli arti. Un rimedio efficace è una tintura di peperoncino e cetrioli sottaceto.

Per preparare l'elisir, i cetrioli vengono tagliati a cubetti, il baccello del peperone viene tritato finemente e i prodotti preparati vengono posti in un contenitore per infusione. Quindi, versa una massa di peperoni e cetrioli con 500 grammi di alcol o vodka di alta qualità.

È necessario insistere sul prodotto per sette giorni, quindi filtrare e pulire le aree problematiche quotidianamente.

Il Mio Medico - Dolore alla pianta del piede: cosa fare

Messaggio precedente L'allergia è una piaga del nostro tempo, come salvarsi da una malattia?
Post successivo Il gelato è sicuro per le donne incinte ed è buono per loro?