Ingrossamento della milza nella Trombocitemia essenziale

Malattie della milza

La diagnosi delle malattie della milza è difficile. Non ci sono recettori del dolore nell'organo, quindi, il dolore si verifica quando la capsula che circonda la polpa è allungata o danneggiata, a causa di cambiamenti nella struttura e pressione sui tessuti circostanti. Se si sviluppa uno spiacevole nell'ipocondrio sinistro, consultare un medico. Se le modifiche diventano irreversibili, l'organo dovrà essere rimosso.

Contenuto dell'articolo

Motivi disfunzione della milza

La milza è un organo spaiato del sistema linfatico nella cavità addominale, situato dietro lo stomaco. Non si applica alle strutture vitali.

Funzioni: ematopoietiche, immunitarie, filtrazione. Nella fase intrauterina, è l'organo principale dell'emopoiesi.

La funzione della milza è compromessa dai seguenti fattori:

Malattie della milza
  • diminuzione dell'immunità, indipendentemente dai motivi;
  • alta temperatura;
  • problemi del sistema cardiovascolare;
  • ridotta attività mentale;
  • neoplasie benigne e maligne;
  • vene varicose;
  • fattori ereditari;
  • invasione elmintica;
  • anomalie genetiche e intrauterine;
  • processi infiammatori;
  • trauma addominale.

I segni di malattie dell'organo linfoide sono difficili da identificare, i sintomi non sono caratteristici. Un'eccezione è il trauma meccanico alla cavità addominale.

Sintomi della malattia della milza

Iniziano il trattamento delle malattie della milza con sintomi che compaiono sia dai primi giorni di sviluppo di patologie, sia nella fase di insorgenza di anomalie.

Una persona senza educazione medica prende i sintomi della milza per malattie del fegato, osteocondrosi, pancreatite e altri processi infiammatori.

Si distinguono i segni caratteristici dei processi infiammatori:

Malattie della milza
  • aumento della temperaturaindicatore;
  • sudorazione eccessiva, sudore freddo;
  • pressione sanguigna bassa;
  • debolezza;
  • avere sete;
  • dolore dall'ipocondrio sinistro, innervazione del dolore alla spalla e al torace;
  • febbre di basso grado;
  • perdita di appetito;
  • innervazione del dolore nell'ipocondrio destro.

Possono comparire crampi intestinali, disturbi digestivi, vomito, vertigini, semi-svenimento - anche nei pazienti, i sintomi sono limitati a debolezza generale e lieve dolore quando ci si piega, si irradiano all'inguine e scompaiono rapidamente a riposo.

I problemi con la milza sono più comuni nelle donne che negli uomini, le cause non sono comprese.

Metodi diagnostici

Il paziente riceve un rinvio per procedure diagnostiche dopo aver espresso lamentele e un esame visivo: la palpazione della cavità addominale indica i primi segni di manifestazioni patologiche.

Le sindromi e altre patologie dell'organo del sistema di difesa vengono trattate solo dopo la ricerca a causa della quasi completa assenza di sintomi. Il numero di procedure diagnostiche dipende dall'affidabilità dei risultati dei primi esami di diagnostica per immagini e delle analisi ematiche.

L'ordine degli esami hardware: ecografia, raggi X, tomografia computerizzata, risonanza magnetica. Uno studio separato - endoscopico o puntura per la raccolta di un campione istologico.

Tipi di malattie della milza

Molto spesso, i medici devono affrontare le seguenti patologie dell'organo linfatico.

  • Patologie congenite . Si sviluppano nella fase intrauterina, accompagnati da cambiamenti sfavorevoli negli organi e nei sistemi circostanti.

Tipi di patologie intrauterine:

  1. cambio di posizione - asintomatico;
  2. milza errante - dolore acuto;
  3. Raddoppio degli organi: il dolore dipende dalle dimensioni e dalla posizione.

Potrebbe essere consigliato un intervento chirurgico.

Malattie della milza
  • Attacco di cuore. Necrosi dei tessuti dovuta al blocco dei vasi che riforniscono l'organo. Può essere asintomatico e influenzare gli organi e i sistemi circostanti. La patologia si manifesta sullo sfondo di un deterioramento delle condizioni generali: nausea e vomito, febbre, tachicardia, insufficienza respiratoria.
  • Processi infiammatori . Si sviluppano sullo sfondo di infezioni primarie: tubercolosi, febbre tifoide, sifilide primaria e secondaria, AIDS. I sintomi sono tipici della malattia sottostante, l'infiammazione della milza viene rilevata dopo le procedure diagnostiche. Indicazioni per l'esame: dolore della cavità addominale, acuto e tirante. Con la tubercolosi, i sintomi sono lievi.
  • Ascesso . In questo caso, i sintomi dell'infiammazione della milza sono espressi, il dolore è acuto, pugnale, localizzato nell'ipocondrio sinistro, la temperatura è alta. Aggiuntivosintomi: mancanza di appetito, vomito incessante, disturbi della coscienza. Le ragioni per lo sviluppo di un ascesso sono malattie primarie: nefrite e pielonefrite, glomerulonefrite, cirrosi epatica, cardioprocessi, sepsi, trauma addominale con emorragia interna o violazione dell'integrità dell'organo.
  •  Neoplasie. Cisti e tumori di varia natura eziologie si sviluppano dopo lesioni e processi infiammatori durante l'introduzione di elminti attraverso il flusso sanguigno. Il primo segno di neoplasie d'organo è un dolore sordo nell'ipocondrio sinistro e una forte perdita di peso. La neoplasia è indicata da ingrossamento dei linfonodi e iperidrosi. Lo sviluppo del processo oncologico è accompagnato dalla comparsa di metastasi.
  • Patologie primarie che stimolano l'infiammazione della milza: amiloidosi, epatiti di ogni tipo, sindrome epatolienale, leucemia, complicanza della fibrosi, cirrosi. L'infiammazione della milza è spesso associata a disfunzione epatica o infezioni del tratto respiratorio. La flora patogena si diffonde attraverso il flusso sanguigno, l'organo linfatico, incapace di far fronte alla funzione protettiva, si autodistrugge.

Come trattare la milza

La milza viene trattata con metodi chirurgici e conservativi in ​​quest'ordine. L'organo non è considerato vitale, quindi, con lesioni e neoplasie, c'è un'alta probabilità di intervento chirurgico.

Pronto soccorso per forti dolori all'ipocondrio sinistro

Il paziente viene posto in una posizione comoda e viene chiamato un medico. Sono escluse azioni indipendenti. L'assunzione di antidolorifici è accettabile, ma se la condizione peggiora, viene chiamata immediatamente un'ambulanza. Per tutti i dolori addominali, chiedi aiuto alla medicina ufficiale: la regola della sopravvivenza.

Se è vietato bere durante l'attesa del medico, i sintomi della malattia vengono imbrattati.

Guarigione tradizionale

In caso di infezione secondaria sullo sfondo dell'introduzione di infezioni o patologie infiammatorie, :

Malattie della milza
  1. Antidolorifici - antispastici e analgesici; il dolore intenso viene eliminato con gli analgesici all'oppio, solo in ambiente ospedaliero.
  2. Farmaci antibatterici: gli antibiotici sono prescritti da un medico.
  3. Al paziente viene prescritta una terapia enzimatica: la stabilità degli organi digestivi dipende dal lavoro della milza.
  4. La fisioterapia può essere collegata.

La scelta dei farmaci dipende da quelli fornitidiagnosi.

Per il danno d'organo traumatico e lo sviluppo di neoplasie, la preferenza è data al metodo di trattamento chirurgico.

Dieta salutare

La dieta è inclusa nell'elenco delle misure terapeutiche di base. Si consiglia di seguire la dieta Pevzner, tabella numero 5, progettata per le malattie del fegato e della colecisti.

Principi dietetici di base:

  • pasti frazionari - 5-6 volte al giorno, porzioni da 200-300 g di cibo;
  • tecnologia di cottura: cottura, cottura al cartoccio, stufatura, lavorazione a vapore;
  • regime di consumo prolungato;
  • eliminazione di conservanti e alcol.

Cibi e pasti consentiti:

Malattie della milza
  • zuppe di verdure;
  • carne e pesce magro;
  • Pane e biscotti secchi di ieri;
  • uova sode;
  • oli;
  • verdure, bacche dolci e frutta;
  • caffè, succhi di frutta, tè;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • noci.

Tra frutta e verdura si preferiscono avocado, mele, melograni, cavolo bianco.

Cibi e piatti vietati: funghi, verdure acide, tutto fritto, grasso, spezie, legumi, prodotti da forno freschi.

Il menu del giorno è composto in base alle tue preferenze di gusto. Se la condizione peggiora, il piatto viene escluso dalla dieta.

Ginnastica terapeutica

Gli esercizi di respirazione sono consigliati per migliorare la condizione nelle malattie della milza.

Posizione di partenza: il paziente giace sulla schiena, piega le gambe all'altezza delle ginocchia, le mani dietro la testa:

Malattie della milza
  1. Respirazione con il diaframma con accelerazione. Ripeti 10-20 volte.
  2. Respirazione addominale, brusca, il movimento della parete addominale è intenso. Un'inalazione - 3 esalazioni acute. Ripeti 8-20 volte.
  3. Respirazione profonda della pancia a ritmo libero. 8-12 ripetizioni.
  4. Il paziente decide di rimanere nella posizione di partenza o di alzarsi in piedi. In posizione eretta, metti le mani sullo stomaco. Inspirate attraverso la bocca e il naso, il ritmo è accelerato. Inizia con 6 ripetizioni, lavora fino a 40.
  5. Stessa posizione di partenza. Quando inspiri, contrae i muscoli mentre sbadigli. L'aria viene trattenuta per 3-4 secondi. Espira liberamente. Ripeti 8-15 volte.

Completare il complesso in posizione eretta - mani sui fianchi. Fai un respiro profondo, porta una mano alla bocca e respira in un pugno, premi l'altra sullo stomaco. Le mani stanno cambiando. 6-10 ripetizioni e torna gradualmente al normale ritmo respiratorio.

Rimedi popolari

La medicina tradizionale offre le seguenti ricette per il trattamento delle malattie della milza:

  1. Radici di tarassaco tritate - 1 cucchiaio, versare acqua bollente - un bicchiere, insistere per 3-4 ore. Bere le stesse dosi prima di ogni pasto. La porzione giornaliera è un bicchiere.
  2. Infuso di rosa canina . Preparare in un thermos la sera, le proporzioni dell'infuso sono un cucchiaio / bicchiere d'acqua. Prendi 200 ml di infuso prima di domanicom in 30 minuti.
  3. L'infuso di acetosella è preparato secondo una ricetta standard : un cucchiaio / bicchiere di acqua bollente. Bere prima di cena.
  4. Miele . Algoritmo di trattamento: bere un bicchiere di acqua minerale alcalina senza gas, quindi prendere in bocca un cucchiaio di miele liquido e scioglierlo. Frequenza di ammissione - 1 volta al giorno, a stomaco vuoto.

L'uso di ricette popolari dovrebbe essere discusso con il medico. Quando compaiono reazioni negative del corpo, il trattamento viene interrotto. La durata dell'assunzione di rimedi popolari è di 1-2 mesi, sono guidati dai propri sentimenti.

La capacità di ripristinare la funzione dell'organo linfoide dipende dalle proprietà individuali del corpo del paziente. Se è impossibile rimettere in funzione la milza, ricorrono alla rimozione.

Con un'infezione secondaria, una dieta aiuterà a sbarazzarsi del processo infiammatorio, sono osservati per tutta la vita.

Prevenzione delle malattie della milza

Non sono state sviluppate misure speciali per la prevenzione. Raccomandazioni generali: uno stile di vita sano e una corretta alimentazione.

Quando la condizione peggiora, per eliminare la ricaduta è necessario:

  • passare completamente alla dieta n. 5 secondo Pevzner;
  • dare la preferenza agli alimenti che migliorano la produzione di emoglobina;
  • evitare lo stress;
  • non diventare ipotermico;
  • evitare l'impatto meccanico sulla zona peritoneale;
  • monitora la tua respirazione: fai esercizi di respirazione.

Il dolore nell'ipocondrio destro è un motivo per cercare aiuto medico. Prima viene diagnosticata la malattia, maggiori sono le possibilità di preservare la milza.

I farmaci utilizzati per la riduzione della milza

Messaggio precedente Stone therapy: come rilassarsi correttamente
Post successivo Infiammazione del nervo occipitale: cause, sintomi, trattamento