SCOPRIAMO COSA FA IL DOTTOR GINIU QUANDO NON SIAMO IN CASA CON LE TELECAMERE NASCOSTE!

La pasta non si incollerà mai più: sveliamo i segreti della cucina

La pasta è considerata un piatto versatile che può essere combinato con altri ingredienti, le salse, che miglioreranno solo il gusto. Sembrerebbe che tutto sia semplice: scaldare l'acqua, inserirla e cuocere per qualche minuto, ma perché poi la pasta si incolla?

In effetti, questo piatto ha una serie di caratteristiche che è importante considerare per ottenere un buon risultato.

Contenuto dell'articolo

Come cucinare la pasta correttamente in modo che non si attacchi?

Questo prodotto non è solo economico, ma anche delizioso. Ci sono molti piatti che possono essere preparati con esso. Per fare ciò, è importante imparare a cucinare correttamente gli spaghetti , le corna, ecc.

Per preparare un piatto delizioso, devi preparare:

La pasta non si incollerà mai più: sveliamo i segreti della cucina
  • pasta. Oggi possono essere acquistati, probabilmente, in qualsiasi negozio di alimentari e la gamma presentata è piuttosto ampia. Esistono diverse opzioni di confezionamento da 200 ga diversi chilogrammi. È meglio scegliere un prodotto a base di grano duro. Sì, costerà un po 'di più, ma ne vale la pena. Assicurati di prestare attenzione al colore e scegli l'opzione che ha una tinta giallastra;
  • un contenitore di cottura per organizzare correttamente il processo. Se prendi una pentola troppo piccola, il risultato sarà scadente. Se viene utilizzata una confezione da 0,5 kg, vale la pena prendere un contenitore con un volume di almeno 4 litri. È meglio versare più liquido che alla fine non sarà sufficiente;
  • colino. Questo elettrodomestico da cucina è necessario per rimuovere l'acqua in eccesso. Scegli contenitori grandi per adattarsi a tutto;
  • la quantità di sale richiesta. In questa materia, la cosa principale è fare affidamento sui propri gusti, oltre che sul volume di liquido utilizzato;
  • burro e margarina. Il modo migliore per cucinare la pasta è optare per il primo, poiché la margarina può aggiungere un sapore sgradevole al piatto finale.

Prima di capire cosa bisogna fare affinché la pasta non si attacchi, parliamo della preparazione preliminare. È necessario iniziare leggendo le istruzioni, poiché il produttore su ogni confezione offre al consumatore informazioni sul corretto trattamento termico. Sono gli spaghetti che si attaccano di più, quindi è meglio non lasciare i fornelli durante la cottura.

Se la lunghezza non è importante, è meglio prima spezzare gli spaghetti. AÈ importante che la pasta non solo non si attacchi, ma non si cuocia troppo e rimanga pronta. Per fare ciò, devi provare periodicamente tutto.

Istruzioni dettagliate su come cucinare correttamente la pasta in modo che non si attacchino tra loro

La pasta non si incollerà mai più: sveliamo i segreti della cucina
  1. Molte casalinghe consigliano di ungere la padella con olio, trattando i lati e il fondo, che eviterà che si attacchi alle pareti. L'acqua dovrebbe essere in modo da riempire 3/4 del volume. Se c'è più liquido, durante l'ebollizione il liquido potrebbe fuoriuscire;
  2. Metti la pentola sul fuoco e attendi che l'acqua bolle. Chiudi il coperchio per accelerare il processo. Quindi aggiungere il sale e attendere qualche secondo. A proposito, il sale aiuta anche a evitare che la pasta si attacchi tra loro;
  3. Riduci la fiamma e aggiungi gli spaghetti, le corna o altri elementi. Mescola un po 'e se l'ebollizione si ferma, aspetta che riprenda. È da questo momento che va annotato il tempo di cottura. Focus sul lasso di tempo indicato sulla confezione. Se stai preparando un piatto per la prima volta, è meglio non allontanarti dai fornelli. Non coprire mai la pentola con un coperchio;
  4. Usare un cucchiaio con manico lungo, per i primi 3 minuti. mescolare il contenuto della pentola. È grazie a questo processo che la pasta non si attacca. Se si stanno preparando corna, conchiglie e spirali, vale la pena mescolare ancora per un po 'di tempo, ma solo a un ritmo più lento. Si consiglia di aggiungere un po 'di olio vegetale nella padella, ma chef esperti dicono che questa procedura non dà alcun risultato;
  5. Dopo 8-10 minuti. puoi iniziare a prendere un campione per essere pronto. La pasta corretta va cotta al dente, cioè dall'erba cipollina. Ciò significa che dovrebbero rimanere un po 'duri all'interno, quindi fai attenzione a non cuocere troppo il prodotto. Spegnere subito dopo il fuoco;
  6. Per rimuovere il liquido, metti uno scolapasta nel lavandino e versaci il contenuto della pentola. Dopodiché, agitalo un po 'in modo che tutta l'acqua sia di vetro. È importante non esagerare, perché è un casino. Se utilizzerai la pasta per cucinare altri piatti, sciacquali sotto l'acqua corrente;
  7. Nel caso in cui la cottura sia la fase finale della cottura, quindi rimettere il tutto nella padella, aggiungendo un po 'di burro, che dovrebbe sciogliersi. Agitare molto la padella o mescolare tutto delicatamente in modo che l'olio sia distribuito uniformemente e alla fine nulla si attacchi. Puoi anche aggiungere subito formaggio grattugiato o salsa.

Seguendo tutti i suggerimenti, puoi finire con un piatto davvero gustoso e preparato a dovere. Allora non ti chiederai mai più perché tutto è finito insieme e il piatto non ha funzionato.

Altri modi per fare la pasta nel modo giusto evitando che si formino grumi

Puoi cucinare un piatto non solo sul fornello in una casseruola, ma anche in altri modi utilizzando la tecnologia moderna.

La pasta non si incollerà mai più: sveliamo i segreti della cucina
  • Opzione n. 1: in un forno a microonde. Questa tecnica ti consente di cucinare rapidamente un piatto delizioso. Questa opzione ti aiuterà quando non c'è tempo per stare ai fornelli. Usa un bicchiere o un contenitore speciale che puoi usare per la cottura a microonde. Versaci dell'acqua, aggiungi sale e corna, spirali, ecc. Si prega di notare che il liquido dovrebbe essere 2 volte di più. Puoi anche aggiungere una piccola quantità di olio vegetale. Cuoci tutto a piena potenza per 10 minuti. Dopo il segnale acustico, il piatto può essere considerato pronto;
  • Opzione numero 2 - in una doppia caldaia. Puoi anche cucinare questo prodotto usando questa tecnica. Il processo è anche semplice e veloce. Prendi una ciotola per cuocere il riso e versaci la pasta, quindi aggiungi acqua e sale. Imposta il timer su 10 minuti. Trascorso il tempo, versare il contenuto in uno scolapasta, aggiungere l'olio e servire;
  • Opzione numero 3: in un multicooker. Una tecnica molto popolare tra le casalinghe moderne, in cui tutto è altrettanto semplice da preparare. Disporre la pasta e condire con qualche cucchiaio di burro chiarificato. Versare l'acqua salata in modo che il livello sia di 2 dita più alto. Chiudi il coperchio e attiva Steam o Pilaf . Il tempo di cottura è lo stesso indicato sulla confezione. Dopo il segnale acustico, mettere il tutto in una casseruola con una schiumarola, aggiungere l'olio e agitare un po 'il tutto.

Ora sai cosa devi fare per ottenere una pasta deliziosa e ben cotta.

Seguendo questi suggerimenti, non puoi aver paura che tutto si attacchi e il piatto si deteriorerà. Buon divertimento!

CREMA PASTICCERA di Iginio Massari

Messaggio precedente Quando si può piantare un bambino?
Post successivo Come decifrare i risultati dello spermogramma?