Dimagrire mangiando: 50 alimenti con meno di 50 calorie

Leggi sulla dieta a basso contenuto calorico

Uno dei modi più efficaci per controllare il tuo peso è contare il numero di calorie nel cibo che mangi e non superare la tua indennità giornaliera. L'idea stessa di un controllo costante del cibo sembra difficile, perché molto spesso le donne in sovrappeso semplicemente non sanno quante calorie mangiare per perdere peso.

Leggi sulla dieta a basso contenuto calorico

Contenuto dell'articolo

Formula per il calcolo delle calorie individuali

Come sai, ogni persona ha bisogno di almeno 1200 kcal al giorno per mantenere il normale funzionamento del corpo. Ciò senza tener conto dello stress fisico e mentale, che può aumentare questo numero fino a 2200-2500 kcal (per le donne). Anche l'età e il tipo di corporatura (altezza, peso) contano.

Esistono due modi per scoprire quante calorie consumare per dimagrire: calcolare individualmente il numero di calorie richiesto utilizzando uno dei calcolatori online disponibili in rete, oppure utilizzando una semplice formula:

10 * peso (kg) + 6,25 * altezza (cm) - 5 * età - 161

Avendo scoperto la tua indennità giornaliera, non affrettarti a dimezzare la tua dieta, raduna meglio le tue forze e cerca di non superarle, fai attenzione a tutto ciò che mangi.

Può sembrare che tu non debba fare nulla tutto il giorno tranne contare le calorie per perdere peso. Tuttavia, molte donne che hanno provato questo metodo ricordano quanto velocemente hanno ricordato cosa e in quale quantità puoi mangiare e cosa è meglio astenersi.

Per i primi giorni, per creare un'abitudine, avrete sicuramente bisogno di una bilancia da cucina per la pesatura di porzioni e tabelle con valori calorici degli alimenti o informazioni indicate sulla confezione degli alimenti.

Per perdere peso, devi imparare alcune leggi di base del mangiare ipocalorico.

Legge n. 1: prendere in considerazione l'indice glicemico degli alimenti

Gli alimenti con un indice glicemico elevato vengono assorbiti troppo rapidamente dal sistema digestivo, il che provoca un brusco aumento della glicemia. Lo zucchero in eccesso viene convertito in depositi in vita, fianchi, braccia.

Leggi sulla dieta a basso contenuto calorico

E dopo che l'insulina rilasciata per neutralizzare lo zucchero abbassa drasticamente questo zucchero, ritorna una forte sensazione di fame e il desiderio di soddisfarla immediatamente.

Di che tipo di conteggio calorico possiamo parlare se il tuo corpo ha fame a livello di reazioni chimiche? Esattamentepertanto, dovresti consumare più cibi a basso indice glicemico.

I prodotti più insidiosi in questo senso sono lo zucchero (in forma pura e nei dolci) e la farina bianca. Questi alimenti danno sazietà a breve termine e la successiva fase di aumento della fame. Chi non può limitarsi a questi prodotti è molto lontano dal perdere peso.

È anche importante controllare la quantità di cereali e frutta dolce nella dieta: una porzione di 150 g di porridge consumata a pranzo non farà male e la frutta per gli spuntini tra i pasti dovrebbe essere acida.

Legge n. 2: come sostituire i prodotti dannosi con quelli utili

Quando inizi a contare le calorie per perdere peso, potresti notare che alcuni dei cibi familiari e preferiti non si adattano alla tua dieta.

In questo caso, la soluzione migliore sarebbe cambiare il metodo di cottura e monitorare la percentuale di grassi:

Leggi sulla dieta a basso contenuto calorico

  1. cotolette, polpette, polpette possono essere cotte al vapore (meno 80-100 kcal per porzione);
  2. scegli tipi di formaggio magro - Adyghe, suluguni, mozzarella (meno 50-60 kcal);
  3. passare ai dolci fatti in casa: dolci alla frutta secca, torte ipocaloriche come la cheesecake (il contenuto calorico è dimezzato);
  4. sostituire la carne grassa con quella dietetica: tacchino, pollo, manzo magro, tagliare la pelle e il grasso (la differenza sarà fino a 150 kcal);
  5. scegli latte e latticini a basso contenuto di grassi;
  6. sostituire le pagnotte di grano e gli involtini da tavola con pane integrale;
  7. cambiare la cottura a favore di arrosti e stufati, con un filo d'olio.

Se sei abituato a condire i tuoi piatti con la maionese, prova invece a usare yogurt magro con erbe o senape: invece di 400 kcal per 100 g di condimento, otterrai 40-50 kcal.

Le patate fritte sono degne di essere sostituite al forno o al microonde (puoi preparare una guarnizione complessa con fette di carota e sedano, anelli di cipolla): questo ti farà risparmiare altre 150-200 kcal.

Legge n. 3: quali cibi lasciare per cena

In diversi momenti della giornata, il corpo affronta il carico di cibo in modi diversi.

Al mattino (verso le 10) i dolci ipercalorici vengono normalmente digeriti: torta, torta dolce, biscotti (non più di 250 kcal).

Leggi sulla dieta a basso contenuto calorico

A pranzo (12-14 ore), il piatto va riempito con una piccola porzione di porridge, verdure stufate, un pezzo di carne (circa 400 kcal).

La sera, dovresti evitare i cibi a base di carboidrati: è meglio mangiare un po 'di ricotta o bere un bicchiere di kefir (80 kcal).

Gli snack riempiranno l'energia mancante, l'importante è essere consapevoli di quanto cibo si mangia effettivamente tra i pasti e non superare la norma.

Se dopo le 18:00 la sensazione di fame continua a infastidire, puoi provare a soddisfarla bevendo: acqua pulita senza gas, tisane o composta acida.

Legge n. 4: ipocalorico nSignifica insapore

Le ricette ipocaloriche per perdere peso sono tanto varie e gustose quanto la cucina non dietetica a cui siamo abituati. Ti basta dedicare un po 'di tempo al tuo menù e il nuovo cibo non ti deluderà!

Zucchine giovani con salsa aromatica

Solo 27 kcal per 100 g di prodotto finito

  • 1 zucchina giovane (circa 250 g);
  • 1 vasetto di yogurt naturale 0% (115 g);
  • un po 'di aneto o prezzemolo;
  • 1 spicchio d'aglio;
  • sale, pepe nero.

Salare le zucchine a fette e cuocerle a vapore (a bagnomaria o al colino in una casseruola). Puoi cuocere nel microonde. Preparare una salsa di yogurt, sale ed erbe aromatiche con l'aglio, versare sul piatto finito.

Patatine fatte in casa

Leggi sulla dieta a basso contenuto calorico

100 g di patatine (porzione piuttosto grande) - 300 kcal

Tagliare le patate a fettine sottili (con un pelapatate o una grattugia per mandolino), aggiungere sale e microonde per 3 minuti a 600-700 W o in forno a 200-230 gradi.

Non appena sono arrossati, girali e rimandali indietro per un altro minuto. Aggiungere la miscela di spezie (0 kcal) coriandolo + basilico + origano + sale. Cospargere di olio di semi di girasole (15-20 kcal) sulle spezie per far aderire le patatine.

Cheesecake fatta in casa

100 g - 300–330 kcal (150 kcal in meno rispetto alla torta acquistata)

  • 150 g di biscotti anniversario (o simili);
  • 50 g di succo di mela;
  • 400 g di ricotta 1,8% (senza cereali - può essere tritata con un frullatore);
  • 350 g di yogurt al 3,2% naturale;
  • 3,5 cucchiai di zucchero;
  • 1,5 uova;
  • 1,5 cucchiaio di amido;
  • succo e scorza di mezzo limone.

Macina i biscotti in briciole, aggiungi il succo di mela e schiaccia, distribuisci il composto sul fondo e sui lati della pirofila.

Sbatti la ricotta, lo zucchero, lo yogurt, la scorza e il succo di limone. Aggiungere le uova, la fecola, sbattere.

Versare l'acqua in un contenitore di grande diametro (ad esempio una padella), fino a metà dell'altezza dello stampo. Copri la parte superiore con un foglio e mettila in una ciotola con acqua.

In forno (180 ° C), mettere la cheesecake a bagnomaria per circa 50 minuti, quindi lasciare la torta per 2 ore a forno spento.

Prendi il modulo, rimuovi la pellicola, tieni un coltello lungo i lati. Raffreddare in frigorifero.

Trova quante più ricette fatte in casa per perdere peso con calorie inferiori alle controparti acquistate. Ciò semplificherà notevolmente la progettazione del menu e darà ottimi risultati.

Indice glicemico e carico glicemico: tutti i miti da sfatare

Messaggio precedente Questa sensazione bruciante di gelosia!
Post successivo Come ricevere la comunione in chiesa?