Consigli utili sulla coltivazione della clematis

Come coltivare la clematide?

La clematide è una pianta rampicante che svolge un ruolo importante nel giardinaggio. Oggi esistono più di un migliaio e mezzo di specie e varietà di liane decorative, in grado di decorare qualsiasi area suburbana con grandi infiorescenze.

Contenuto dell'articolo

Generale informazioni

I periodi di fioritura delle clematidi sono suddivisi in diversi gruppi:

Come coltivare la clematide?
  • estate;
  • tarda primavera;
  • inizio estate.

Alcune varietà di piante non temono il gelo, quindi i petali delle infiorescenze potrebbero non cadere fino a settembre-ottobre. Grazie a una tale varietà di periodi di fioritura, molti giardinieri dilettanti piantano contemporaneamente diversi tipi di viti decorative, il che consente loro di godersi la fioritura per diversi mesi.

Varietà vegetali

Il gruppo di varietà di clematide è molto vario, include non solo viti decorative, ma anche arbusti e persino piante erbacee. Inoltre, in floricoltura, si dividono in due categorie principali: ricci e non ricci.

La scelta delle piante è molto ampia, quindi, per comodità, i fioristi hanno creato una classificazione secondo la quale tutte le clematidi sono classificate in tre tipologie:

  • erbaceo;
  • fiore grande;
  • a fiore piccolo.

Le varietà ottimali di clematide adatte per la regione di Mosca sono:

Come coltivare la clematide?
  1. Victoria e Jackmanii, Niobe;
  2. Angelo azzurro e contessa di Bouchaud;
  3. Pink Fantasy e Purpurea Plena Elegans;
  4. Gipsy Queen e Ville de Lyon.

Sono questi fiori che si adattano meglio al clima piuttosto freddo e rigido, quindi saranno ideali per la regione di Mosca.

Solo le varietà vegetali resistenti all'inverno ti delizieranno con la loro fioritura per diversi mesi consecutivi.

Riproduzione di clematide

La riproduzione della clematide avviene in quasi tutti i modi, quindi tutti possono scegliere l'opzione migliore per se stessi. La differenza sta solo nel tempo necessario per far crescere i fiori, così come nei tipi di condimenti utilizzati. Se già al cottage estivoci sono alcune varietà di piante, è del tutto possibile coltivare nuovi fiori per talea o stratificazione.

Inoltre, i coltivatori usano spesso il metodo per dividere il cespuglio. Se non ci sono colture ornamentali sul sito, piantare semi sarebbe l'opzione più ragionevole.

Propagazione per talea

L'allevamento con talee verdi è possibile solo se la boscaglia ha raggiunto i tre anni di età. In questo caso, il momento migliore per la riproduzione sarà la fine della primavera, quando la coltura è nella fase di crescita attiva.

I coltivatori esperti raccomandano di seguire queste regole per una riproduzione di successo:

Come coltivare la clematide?
  • Si consiglia di tagliare le talee solo dalla zona centrale dei germogli;
  • Ciascuna delle talee deve avere almeno un nodo;
  • Si consiglia di realizzare il taglio superiore diritto e quello inferiore con un angolo di 45 gradi;
  • Affinché le talee attecchiscano, dovrebbero essere radicate in un terreno preparato con un substrato di torba;
  • La clematide deve essere piantata solo in terreno disinfettato, che viene trattato con vapore caldo ;
  • Il nodo situato sulla piantina deve essere approfondito nel terreno di circa 5 mm;
  • Non vale la pena piantare talee in uno spazio aperto, perché per il loro radicamento è necessario osservare un rigoroso regime di temperatura: 17-23 gradi;
  • Nel processo di radicazione, che dura almeno 2 mesi, il fiore avrà bisogno di un'attenta cura: il terreno dovrà essere periodicamente inumidito;
  • Puoi nutrire la pianta con un po 'di torba.

Propagazione dei livelli

Crescere e prendersi cura della clematide domestica non è un processo facile, ma se vengono seguiti determinati consigli, anche un giardiniere alle prime armi affronterà il compito. La liana decorativa fiorisce a lungo, quindi i tuoi sforzi saranno sicuramente giustificati da risultati eccellenti.

Per diffondere il raccolto con livelli, procedi nel seguente modo:

Come coltivare la clematide?
  • Innanzitutto, è necessario preparare piccole scanalature, la cui profondità non deve superare gli 8-10 cm;
  • Quindi i giovani germogli vengono deposti nei solchi risultanti, ognuno dei quali avrà almeno 5 nodi;
  • Quindi vengono semplicemente cosparsi di terra;
  • Prima di piantare, è consigliabile pacciamare il terreno, quindi la coltura attecchirà più probabilmente;
  • Periodicamente, il terreno deve essere inumidito in modo che gli strati attecchiscano;
  • Le parti superiori degli strati devono rimanere fuori terra, quindi è consigliabile legarle;
  • In primavera, i giovani germogli di fiori possono essere facilmente separati dal vecchio cespuglio.

Semina

Piantare e prendersi cura delle clematidi fatte in casa all'aperto richiede uno sforzo minimo. Di solito l'arbusto viene seminato in autunno o all'inizio della primavera. In questo caso, i semi non sono coperti di terra, ma di sabbia. In caso di sbarco primaverile, dovrebbero essere preparatiessere in anticipo: 3-4 mesi prima di piantare nel terreno, vengono conservati a una temperatura compresa tra 1 e 6 gradi. Questo è necessario per aumentare la percentuale di future piantine.

Il processo stesso è abbastanza semplice:

  • i semi vengono versati sulla superficie del terreno;
  • poi vengono semplicemente cosparsi di un po 'di sabbia;
  • inumidisci il terreno se necessario.

Flower supporta

Questa cultura ornamentale necessita di ulteriore supporto, quindi, subito dopo aver piantato i fiori nel terreno, è necessario installare perni o tralicci di legno. Allo stesso tempo, il supporto per la clematide viene fornito dai coltivatori stessi.

Il tipo di supporto è costruito in base alla varietà e al tipo di pianta, poiché hanno tutti le proprie caratteristiche. Per le specie ricci sono più adatti i supporti a cascata , grazie ai quali i fiori cresceranno in un tappeto solido. Ma ci sono anche varietà che praticamente non si aggrappano ai supporti, quindi dovrebbero essere legate a normali pali di legno.

Un supporto a forma di griglia è ideale per le varietà erbose, mentre la distanza tra le sezioni più vicine dovrebbe essere di circa 15-20 cm.Tutti questi dispositivi sono letteralmente realizzati con materiali di scarto. In assenza di almeno alcune canne e reti metalliche, puoi usare una normale lenza da pesca, che è fissata su pali di legno.

Cura delle piante

Nonostante sia facile prendersi cura dei fiori, questa procedura deve essere eseguita in modo coerente in modo che in seguito non si ponga la domanda perché le clematidi da giardino non fioriscono? La pianta è schizzinosa, ma allenta e innaffia il terreno hai bisogno di almeno 1 volta in 7-8 giorni. Allo stesso tempo, l'irrigazione dovrebbe essere profonda in modo che la parte della radice del raccolto riceva abbastanza umidità.

Come puoi nutrire la clematide a giugno? Molti fioristi alle prime armi hanno domande simili. Poiché la pianta fiorisce attivamente durante questo periodo, deve semplicemente essere nutrita con potassio. In questo caso, il nitrato di potassio può essere aggiunto al terreno in una piccola concentrazione. Inoltre, la clematide fiorisce in modo molto più rigoglioso in primavera se concimi il terreno con un verbasco o una soluzione con escrementi di uccelli un paio di settimane prima.

La clematide è una pianta meravigliosa che può decorare grandi aree in un cottage estivo.

Perché? Perché le viti decorative semplicemente non hanno concorrenti nel giardinaggio verticale. Sono spesso piantati lungo recinzioni e recinzioni per ottenere muri viventi fioriti. Allo stesso tempo, alcuni tipi di colture legate agli arbusti necessitano di un supporto aggiuntivo, che può essere facilmente realizzato con le tue mani.

Per questo, il fiore ringrazierà sicuramente il proprietario con l'aspetto di bellissimi fiori che emanano un delicato aroma gradevole.

CIFO - Ascolta le tue piante - La Clematide

Messaggio precedente 5 idee creative su come riparare un buco nei jeans
Post successivo Come creare un profumo per auto e un deodorante per la casa?