Pappa fuori casa....Thermos chicco, la mia recensione

Scaldapappe: quale è meglio?

I genitori con bambini piccoli sanno quanto tempo ci vuole per preparare e riscaldare il latte artificiale. Sembra che i costi siano piccoli, ma quando si parla di alimentazione notturna poi dopo pochi giorni inizia a faticare.

I produttori di prodotti per l'infanzia si sono già presi cura di te e hanno trovato soluzioni a questo problema. Ora è sufficiente acquistare uno scaldapappe in modo che il latte e le purè del tuo bambino abbiano sempre la giusta temperatura. Non resta che trovare il dispositivo giusto.

Contenuto dell'articolo

Dimensioni e tipo di riscaldamento

Scaldapappe: quale è meglio?

Al momento, molte aziende note che producono elettrodomestici sono impegnate nella produzione di riscaldatori. A chi dare la preferenza - ognuno decide individualmente. I genitori dei bambini piccoli devono sapere che i dispositivi possono differire non solo dal paese di produzione e dall'azienda produttrice, ma anche dal tipo di alimento, dalle dimensioni, dal dispositivo e dai principi di funzionamento del riscaldatore.

I biberon sono disponibili in diverse forme e dimensioni. C'è un riscaldatore per ciascuno di essi. Questa è la prima cosa su cui i genitori devono decidere. L'opzione più semplice è prendere un apparecchio per riscaldare bottiglie di forma standard, quindi versare la miscela nel contenitore desiderato.

Esistono i seguenti tipi di riscaldatori in base al tipo di alimentazione:

  • dalla rete elettrica;
  • batteria o ricaricabile;
  • automobile (dall'accendisigari);
  • strada (come un thermos);
  • universale.

La maggior parte dei riscaldatori è progettata per riscaldare miscele refrigerate a temperature ottimali. Alcuni di essi sono dotati di funzioni aggiuntive e possono riscaldare non solo il latte a temperatura ambiente, ma anche il latte artificiale congelato.

Inoltre, i produttori, cercando di attirare gli acquirenti, rilasciano apparecchiature progettate per riscaldare più bottiglie o lattine contemporaneamente, eseguire la sterilizzazione e lavorare per mantenere la temperatura ottimale dei prodotti per un po 'di tempo.

Il ruolo principale nell'aumentare l'efficienza del dispositivo è giocato dalla scelta dell'unità di riscaldamento, ovvero il metodo di riscaldamento della bottiglia con il cibo.

Esistono 3 tipi di riscaldamento:

  • Steam. Queste macchine riscaldano il latte utilizzando il vapore generato da una piccola quantità di acqua. I vantaggi di questo tipo di tecnologia includono la velocità, la presenza di una funzione di spegnimento automatico e il mantenimento a lungo della temperatura di mandata ottimale. Tra le carenze, un carrello è isolatola possibilità di bruciare vapore, quando si apre il coperchio del dispositivo, subito dopo aver spento le bottiglie sono molto calde, quindi come si può scottarsi, il dispositivo non scongela i cibi congelati e richiede una misurazione accurata dell'acqua per generare vapore;
  • Acqua calda. Il principio di funzionamento è simile al funzionamento dei riscaldatori a vapore; l'acqua calda viene utilizzata anche per riscaldare l'alimentazione, solo in quantità maggiori. I vantaggi di questa unità includono la possibilità di utilizzare il riscaldamento più volte di seguito, il che consente di riscaldare miscele congelate. Contro: se il contenitore con la miscela non è sufficiente in tempo, il contenuto si surriscalda e dovrà essere raffreddato; quando si estrae la bottiglia, l'acqua gocciola da essa e si può accidentalmente bruciarsi;
  • In acqua calda. In questi riscaldatori, la temperatura dell'acqua non supera i 50 gradi, a causa di ciò non c'è vapore e acqua bollente, il cibo non si surriscalda. C'è solo un inconveniente: la durata del riscaldamento a basse temperature dell'acqua.

Quale scegliere?

Ogni stufa può riscaldare il contenuto, quindi devi decidere dove verrà utilizzata più spesso. Sulla base di questo, fanno una scelta. Per fare ciò, è consigliabile familiarizzare con ciascun dispositivo separatamente.

Scaldapappe: quale è meglio?

Gli scaldapappe per auto sono progettati per l'uso nei veicoli. Funziona da una rete a 12 volt, cioè da un accendisigari per auto. Qual è la bellezza di questi dispositivi?

In primo luogo, il riscaldamento non richiede acqua, che potrebbe non essere a portata di mano, inoltre, non vi è alcuna possibilità di ustioni dall'acqua bollente. In secondo luogo, la maggior parte di questi dispositivi può mantenere la temperatura ottimale della miscela per un'ora o più. In terzo luogo, quando il riscaldamento è completo, l'apparecchio si spegne.

Scaldapappe a batteria, classificabili anche da viaggio. Sono comodi da usare su un treno o un autobus, cioè dove non c'è alimentazione. Come batterie vengono utilizzate batterie a pile o batterie ricaricabili.

Molto spesso, un thermos può essere fornito con un tale dispositivo, che aiuta a mantenere la temperatura desiderata della miscela per lungo tempo, e una tazza antigoccia, che consente al bambino di bere senza versare acqua sui vestiti. L'importante è cambiare le batterie in tempo e non dimenticare di ricaricare le batterie.

Gli scaldapappe elettronici di solito funzionano dalla rete elettrica, ma ci sono adattatori per l'accendisigari. È un dispositivo molto intelligente con molte funzioni aggiuntive. Qui puoi impostare la temperatura desiderata e vedere sul display il tempo che verrà impiegato per il riscaldamento.

Alla fine del lavoro, l'unità si spegnerà. Se necessario, impostare l'ora di inizio per il riscaldamento delle bottiglie. La maggior parte dei dispositivi è progettata per il riscaldamento simultaneo di più contenitori. Naturalmente, un riscaldatore elettronico costerà più di dispositivi più semplici, ma è più sensibile alle sovratensioni.

L'opzione migliore èscaldapappe universale. Puoi portarlo in viaggio e usarlo a casa. È meglio scegliere un riscaldatore progettato per più bottiglie in modo da poter riscaldare contemporaneamente, ad esempio, porridge e purea di verdure.

Prendere o non prendere?

Scaldapappe: quale è meglio?

Ognuno decide se acquistare o meno una stufa, perché questa è una spesa extra, e in 1-2 anni diventerà completamente inutile.

Certo, puoi scaldare il latte sotto l'acqua calda corrente o in una casseruola con acqua bollente, nel microonde, ma il riscaldamento nel microonde riduce il valore nutritivo del cibo e quando si determina la temperatura al tatto Puoi indovinare. Quindi uno scaldapappe non è una cosa essenziale, ma semplifica enormemente il processo di cura di un bambino.

Al momento dell'acquisto, assicurarsi di prestare attenzione non solo al prezzo, ma anche alla presenza di funzioni come lo spegnimento automatico del dispositivo e un segnale sulla fine del riscaldamento. Il dispositivo dovrebbe essere facile da usare, avere un pannello di controllo intuitivo e accendersi con la semplice pressione di un pulsante.

La preferenza dovrebbe essere data ai dispositivi universali o fissi, poiché gli scaldapappe da viaggio non sono del tutto adatti per l'uso domestico. Ricorda, maggiore è il numero di funzionalità aggiuntive, maggiore è il prezzo e la probabilità di guasti all'elettronica.

Ci auguriamo che la nostra revisione ti aiuti a fare la scelta giusta e, soprattutto, utile!

TRE INDISPENSABILI DOPO IL PARTO: tiralatte,scalda biberon e sterilizzatore chicco.

Messaggio precedente Delizioso sulla tua tavola: impara a fare una merendina con diversi ripieni
Post successivo Cos'è il dermografismo: cause e trattamento