Anoressia Nervosa: la storia di Anna

Anoressia nervosa

L'anoressia nervosa è una grave malattia mentale che è diventata particolarmente diffusa in questi giorni a causa dei contorti standard di bellezza dettati dall'industria della moda.

Anoressia nervosa

Designer e registi contemporanei elevano l'eccezionale magrezza al rango di unico possibile esempio di aspetto straordinario. L'anoressia nervosa di solito si verifica nelle ragazze e nelle giovani donne che si sforzano di abbinare l'aspetto del modello, temendo di guadagnare almeno un paio di chili in più.

Il gruppo a rischio comprende, di regola, donne con bassa autostima, che considerano il loro aspetto di fondamentale importanza. Tendono a porre requisiti elevati ai loro moduli.

Allo stesso tempo, qualunque sia il risultato, i pazienti rimangono insoddisfatti e continuano a molestarsi. Il test per l'anoressia nervosa dovrebbe essere fatto per coloro che sono ossessionati dalla perdita di peso e pratica l'astensione dal cibo per paura di aumentare di peso.

Contenuto dell'articolo

Manifestazioni malsane

L'anoressia nervosa può essere riconosciuta da una serie di sintomi:

  • severa restrizione di se stessi nell'assunzione di cibo, o viceversa - l'uso di quantità eccessive di cibo con successivi attacchi di vomito, provocati artificialmente dal paziente stesso;
  • perdita di peso critica, i pazienti sono al di sotto del peso normale;
  • preoccupazione costante per il peso corporeo e la non conformità (spesso modelli o personaggi famosi con sottopeso servono come standard);
  • adesione a tecniche di dimagrimento (dieta, esercizio fisico) a livello di fanatismo.

Che cosa causa l'anoressia?

Le cause della malattia sono generalmente complesse. Perché una ragazza sviluppi l'anoressia nervosa, devono esserci prerequisiti sia sociali che biologici. Un ruolo importante nell'aspetto della sindrome è giocato dall'ereditarietà.

Anche l'atteggiamento nei confronti della nutrizione nella famiglia del paziente, i suoi tratti di personalità e i suoi valori giocano un ruolo. Una dieta malsana nei primi anni di vita di una persona può essere un fattore negativo.

Anche lo stress, l'esaurimento del corpo, la depressione, la perdita di appetito e la comparsa di avversione al cibo possono provocare malattie.

Tali fattori di rischio come:

  • heccessiva ossessione per le diete e altri metodi per perdere peso, eccessiva preoccupazione per il loro aspetto e peso;
  • il trattamento dell'anoressia nervosa è spesso necessario per un certo tipo di personalità, più incline al suo aspetto: persone pedanti, meticolose, con bassa autostima e maggiori richieste verso gli altri e se stessi;
  • aumenta il rischio di sindrome in tenera età, la presenza della malattia nei genitori;
  • vivere in un ambiente di valore in cui prevale l'ammirazione per la magrezza e il peso ridotto, un'ossessione per gli ideali di bellezza di un certo tipo;
  • L'anoressia nervosa può svilupparsi se una persona ha subito gravi eventi traumatici nella sua vita (ad esempio, la morte di una persona cara o uno stupro).

Varianti di sindrome malsana

Il comportamento delle persone anoressiche è di tipo restrittivo ed epurativo.

Anoressia nervosa

Il comportamento restrittivo è caratterizzato dal rifiuto di porzioni normali ai pasti. Il paziente non mangia finché non è sazio, limitandosi alla quantità di cibo mangiato.

Dopo aver mangiato, il paziente provoca un attacco di vomito.

Il secondo tipo si distingue per il fatto che l'anoressica mangia molto, non si trattiene nella quantità mangiata, al contrario - non solo mangia fino a una sensazione di sazietà, ma a volte consuma anche in modo incontrollabile più della gente comune.


Ma questo è invariabilmente seguito dalla pulizia del corpo con vomito artificiale, assunzione di lassativi, diuretici e altri metodi.

Comportamento indicativo di anoressia

Le persone con anoressia sono eccessivamente magre. Nonostante ciò, continuano a preoccuparsi del presunto sovrappeso e si sfiniscono, limitando il cibo necessario per il normale funzionamento del corpo. La percezione distorta della forma del tuo corpo diventa un prerequisito per un disturbo mentale.

Le anoressiche possono essere distinte per le seguenti caratteristiche:

  1. Dedicano molto tempo alle problematiche legate al cibo: studiano le diete, il contenuto calorico di piatti e prodotti, raccolgono ricette, preparano prelibatezze per gli altri, rinnegando se stessi. Succede che fingano di mangiare, ma in realtà non deglutiscono, ma nascondono il cibo.
  2. Di regola, le persone anoressiche si nascondono dagli altri e dopo un pasto inducono il vomito.
  3. Nella metà dei casi, le anoressiche soffrono anche di una malattia concomitante: la bulimia. Questa è la regolare soddisfazione della fame con una quantità eccessiva di cibo. Una persona compensa tale eccesso di cibo rimuovendo il cibo dal corpo utilizzando metodi diversi (vomito, assunzione di farmaci, ecc.).
  4. I pazienti di solito danno molta importanza all'attività fisica, al mantenimento della mobilità e all'attività generale.
  5. Le persone malate tendono a perdere interesse per il sesso.
  6. Poiché il corpo degli anoressici manca di nutrienti (non hanno il tempo di essere assorbiti dall'organismo), l'equilibrio ormonale è disturbato, appare una carenza di vitamine, il livello di emoglobina è ridottosu. I cambiamenti nei livelli ormonali portano all'interruzione del ciclo mestruale e alla sua interruzione.
  7. I pazienti hanno la pressione sanguigna e la temperatura corporea bassi. C'è una mancanza di elettroliti nel corpo, che porta a interruzioni nel lavoro del cuore. C'è una significativa perdita di potassio durante il vomito.
  8. Sulla base della malattia, le anoressiche sviluppano problemi di stomaco, fastidio all'addome, stitichezza, flatulenza.

Se il comportamento descritto è tipico di una persona, questa o la sua famiglia dovrebbero sottoporsi a un test più dettagliato con uno specialista per escludere o confermare la presenza di questa malattia. Se sospetti che sia meglio consultare un medico che valuterà e prescriverà un trattamento efficace per l'anoressia nervosa.

Conseguenze negative

Se chiudi gli occhi sul problema per molto tempo, può portare a conseguenze disastrose:

Anoressia nervosa
  • Disfunzione cardiaca . I pazienti hanno aritmie, palpitazioni, vertigini, pressione sanguigna bassa, perdita di coscienza a breve termine, polso lento (55-60 battiti al minuto);
  • Disturbi ormonali . La produzione di ormoni sessuali femminili, così come gli ormoni tiroidei, diminuisce. Il sistema endocrino soffre, le mestruazioni si interrompono, il desiderio sessuale scompare, compaiono letargia generale e nervosismo. In alcuni casi, una donna può diventare sterile;
  • Assottigliamento e aumento della fragilità ossea a causa della mancanza di calcio nel corpo;
  • Problemi ai denti e all'esofago dovuti alla frequente provocazione del vomito. Il contenuto acido dello stomaco entra nell'esofago e nella bocca, distruggendo la mucosa e lo smalto dei denti;
  • Depressione , depressione e altri disturbi mentali. È difficile per il paziente concentrarsi e agire in modo produttivo. I tassi di suicidio anoressico sono superiori alla media.

Il trattamento dell'anoressia nervosa dipende dalla gravità della malattia. Nella maggior parte dei casi, quando si tratta di una forma grave della malattia, il trattamento viene effettuato in istituzioni specializzate sotto la supervisione vigile dei medici.

La guarigione avviene su più piani contemporaneamente. È importante riportare gradualmente il peso corporeo del paziente alla normalità. Inoltre, il corpo ha bisogno di ripristinare gli elettroliti e l'equilibrio dei liquidi. L'assistenza psicologica è estremamente importante, senza di essa l'effetto del trattamento sarà temporaneo e incompleto, sono possibili ricadute.

Le persone anoressiche spesso negano di essere malate, non prestano attenzione alle manifestazioni negative della malattia, fingendo che tutto sia normale. L'anoressia nervosa è una malattia grave che non può essere facilmente superata. Può avere conseguenze molto gravi, inclusa la morte.

Pertanto, i parenti e gli amici di persone il cui comportamento indica un problema dovrebbero essere in grado di farloriconoscere la malattia in tempo, fare buoni argomenti e persuadere il paziente a sottoporsi a esame e trattamento.

Che cos'è l'anoressia nervosa?

Messaggio precedente Supposte Polygynax: può essere utilizzato durante la gravidanza
Post successivo Dieta a base di carne per dimagrire in modo rapido ed efficace: tre esempi di menu!