disnatremie in Terapia Intensiva

Acetone nelle urine durante la gravidanza: cause, analisi, trattamento

Quando il medico rileva l'acetone nelle urine di una donna incinta, la trasferisce immediatamente nella categoria dei pazienti problematici. La sua presenza può essere un segno di una serie di malattie pericolose, come la stenosi esofagea, il cancro allo stomaco o il tumore al cervello. Il medico ordinerà immediatamente un test della glicemia per assicurarsi che la donna non sia diabetica.

Accidentalmente, questo indicatore è estremamente raro. Ma durante la gravidanza, la futura mamma viene sottoposta a un ciclo di esame, quindi è possibile trovare l'acetone. Di regola, è accompagnato da cattive condizioni di salute di una donna, vomito. La sua presenza nelle urine è una grave deviazione dalla norma, quindi il medico deve prendere un controllo speciale della mamma. Perché l'acetone compare nelle urine delle donne incinte?

Contenuto dell'articolo

Da dove viene?

Acetone nelle urine durante la gravidanza: cause, analisi, trattamento

Di regola, vedendo risultati del test non molto buoni, una donna è molto preoccupata, perché non tutte le future mamme sanno perché l'acetone appare nelle urine durante la gravidanza. È causato da corpi chetonici - prodotti di ossidazione di proteine ​​e grassi.

Queste sostanze si formano nel fegato e includono acido acetoacetico, acido beta-idrossibutirrico e acetone. Quando il sistema escretore non è in grado di utilizzare appieno i prodotti del decadimento incompleto, questi composti compaiono nel corpo.

Motivi dell'acetonuria:

  • Mangiare molte proteine;
  • Regime di consumo scorretto;
  • Calore intenso;
  • Attività fisica eccessiva.

Tossicosi comune o manifestazione patologica?

Acetone nelle urine durante la gravidanza: cause, analisi, trattamento

Se una donna ha un vomito grave e persistente, l'acetone può apparire in questo contesto. Sebbene il medico fornisca consigli alla mamma sulla nutrizione, a volte semplicemente non può seguirli a causa della cattiva salute. In questa situazione, è importante capire se si tratta di un fenomeno naturale, che di solito viene chiamato tossicosi, o di una patologia.

Il vomito indomabile è pericoloso perché una donna perde molti liquidi. Non puoi esitare ad andare dal dottore, solo lui può fare la diagnosi finale.

Ordinerà un'analisi e determinerà le ragioni di questa condizione. A causa della comparsa di acetone, il futuro bambino potrebbe soffrire.

Acetone in ritardo

Se l'acetone si trova nelle urine di una donna incinta che è negli ultimi mesi, questo è un motivo per il ricovero in ospedale, in quanto può essere un sintomo del diabete gestazionale. Il motivo più comune del suo aspetto è la tossicosi tardiva.

Ma ci sono altri motivi per cui l'acetone compare nelle urine durante la gravidanza:

Acetone nelle urine durante la gravidanza: cause, analisi, trattamento
  • Digiuno prolungato;
  • Dieta impropria con restrizione di carboidrati e proteine ​​in eccesso;
  • Alimenti grassi, piccanti e pesanti;
  • Una donna beve troppi o insufficienti liquidi al giorno;
  • Diabete mellito;
  • Disturbi del fegato;
  • Anemia;
  • Condizione precancerosa, tumori.

Prevenzione e trattamento

La prima cosa a cui una donna dovrebbe prestare attenzione è l'alimentazione. È necessario seguire una dieta specifica. Evita completamente cibi grassi, fritti e pesanti e non usare olio e grassi durante la cottura.

Con l'acetone, le donne incinte dovrebbero seguire una dieta: dare la preferenza a frutta e verdura, il corpo dovrebbe ricevere carboidrati sani. Dolci, pane bianco e crema di burro sono alimenti proibiti.

Acetone nelle urine durante la gravidanza: cause, analisi, trattamento

Se il vomito persiste per molto tempo, assicurati di bere molto per ripristinare l'equilibrio idrico ed elettrolitico. Il bere alcalino è particolarmente utile: acqua minerale o Regidron. Bere in piccole porzioni per evitare il vomito.

Se il livello di acetone è alto e la donna si sente molto male, sarà necessaria la terapia per infusione: aiuterà a ridurre l'intossicazione del corpo. Una donna incinta dovrebbe seguire tutte le raccomandazioni e, se la condizione peggiora, cercare immediatamente aiuto, poiché potrebbe esserci un effetto negativo sul feto.

Il medico nominerà un esame iniziale e, in base ai suoi risultati, prenderà una decisione. Se non sospetta nulla di grave, il trattamento sarà limitato a una dieta contagocce, bevendo molti liquidi.

Durante la gravidanza, il trattamento dell'acetone nelle urine consiste nel bere molto liquido. Bevi un cucchiaio o un cucchiaino d'acqua ogni cinque minuti per evitare di scatenare un attacco di vomito. La bevanda dovrebbe essere alcalina e può essere addolcita un po '. Il cibo dovrebbe essere abbandonato fino a quando il corpo non lo richiede. Se non senti la fame, non puoi forzare l'ingresso del cibo. Ma se uno sciopero della fame forzato dura più di un giorno, assicurati di consultare un medico, poiché l'assunzione regolare di cibo è molto importante per il feto.

Quando una donna si sente normale durante la gravidanza, ma il test delle urine per l'acetone è positivo, vale la pena ripeterlo. Questo non solo confermerà l'affidabilità del primo, ma mostrerà anche le dinamiche. Durante la gravidanza, dovresti monitorare il livello di acetone per notare deviazioni nel tempo.

Gravidanza pacifica per te, parto veloce, salute per te e il tuo bambino!

Diabete: prevenzione, diagnosi e cura

Messaggio precedente Linfostasi della mano dopo la rimozione del seno: sintomi e trattamento
Post successivo Perché un bambino può avere le feci nere?